Tanti auguri a me!

Grazie a tutti quelli che mi vogliono bene.

Grazie a tutti quelli che mi fanno gli auguri di cuore.

Grazie anche a chi non me li fa di cuore e a chi non me li fa per niente.

Grazie per aver fatto parte anche per un solo piccolo istante della mia vita.

Perchè ogni istante è unico ed irripetibile.

Ogni istante può essere più importante di una vita intera.

Amo i compleanni. oggi è il mio 33° giorno speciale. Il mio 33° giorno di coccole, l’unico in cui mi sento in diritto di chiedere e di pretendere. Effettivamente dovrei farlo più spesso. Dovrei rendere ogni giorno della mia vita un giorno speciale. Dovremmo farlo tutti.

Ieri ho ricevuto una notizia bellissima. La notizia di una nuova vita che arriverà presto. Di una gravidanza. Non la mia ovviamente, per il momento siamo ancora in fase decisionale. ma di una cara amica. un’amica d’infanzia con cui ho condiviso tante emozioni. Una delle mie migliori amiche. Quelle a cui volti la schiena per un motivo futile e quando ti accorgi che invece hai fatto una grande cazzata, ti volti ed è ancora là. pronta e disponibile come era sempre stata. Auguri Vale ti voglio bene!

E ho ricevuto anche una bruttissima notizia. Una di quelle che non vorresti mai ricevere. Una vita che sta per concludersi.la vita di una cara amica d’infanzia con cui ho condiviso tante esperienze. Una delle mie amichette del liceo. una di quelle amiche cui volti la schiena per un pò e ti accorgi di essere stata assente proprio nel momento più importante della sua vita. proprio quando invece avresti dovuto essere li. incollata a lei. una di quelle classiche storie in cui ti accorgi di essere stata una stronza proprio quando ormai è tutto irrimediabilmente compromesso. inutile dire scusa mi dispiace. perché per quanto vero possa essere hai perso tante cose di quella persona e poi ….arrivano notizie che non dovresti mai ricevere. Susa ti voglio bene e te ne vorrò per sempre!

Questa è la vita, un susseguirsi di compleanni di persone che ti circondano con cui gioire e piangere insieme. Un susseguirsi di emozioni e di esperienze destinate a tramutarsi in ricordi.destinate a tramutarsi in te.

Tutto quello che sono oggi è un susseguirsi di avvenimenti che mi hanno plasmato e mi hanno fatto crescere. Anche gli sbagli, soprattutto gli sbagli. e ne ho fatti tantissimi.

Grazie a tutti voi per aver fatto parte anche per un solo piccolo istante della mia vita.


Un pò di sentimento

Credo che questa sia una delle canzoni d’amore più belle! Anche Shakira contribuisce a renderla speciale

Ascoltatela, leggetela, se non la sapete imparatela e poi, cosa più importate, al momento giusto dedicatela a chi la merita! 

Ale anche tu…. quando crescerai…. sappi che queste sono le sensazioni giuste! Se non le provi passa oltre e aspetta! Arriveranno prima o poi!

You’re a song
Written by the hands of god
Don’t get me wrong cause
This might sound to you a bit odd
But you own the place
Where all my thoughts go hiding
And right under your clothes
Is where I find them
Underneath Your Clothes
There’s an endless story
There’s the man I chose
There’s my territory
And all the things I deserve
For being such a good girl honey
Because of you
I forgot the smart ways to lie
Because of you
I’m running out of reasons to cry
When the friends are gone
When the party’s over
We will still belong to each other

Underneath Your Clothes
There’s an endless story
There’s the man I chose
There’s my territory
And all the things I deserve
For being such a good girl honey

I love you more than all that’s on the planet
Movin’ talkin’ walkin’ breathing
You know it’s true
Oh baby it’s so funny
You almost don’t believe it
As every voice is hanging from the silence
Lamps are hanging from the celing
Like a lady to her good manners
I’m tied up to this feeling

Underneath Your Clothes
There’s an endless story
There’s the man I chose
There’s my territory
And all the things I deserve
For being such a good girl honey

Eccola!

Ecco la mia nuova creatura… dopo tanta fatica finalmente … e fieramente ve la presento!

pan di spagna, farcia di crema e tripudio di panna lilla con auguri di meringa.

Mi sono superata! Guardatela bene perchè difficilmente mi verrà qualcosa di simile in futuro! :mrgreen:

Smile please!!

. Buongiorno Mondo!

Lo so che rischio di diventare pesante, infatti mi sono quasi decisa a mettere una nuova sezione ricette su questo mio bellissimo diario di viaggio! un Viaggio pieno di cose emozionanti che consiglierei a tutti di annotare! stamane dicevo a Way che vale la pena soffermarsi su ogni piccola conquista quotidiana perchè si rischia sempre di fossilizzarsi sulle cose negative…. invece ce ne sono eccome di piccole cose preziose, o piccoli piaceri, o semplicemente belle novità che ci accadono durante la giornata.

 

Oggi sono particolarmente positiva!!!! Strano!!!

 

comunque, oggi è giornata di Torta. Martedì come vi ho detto più volte, è il compleanno di mia madre e mi sto impegnando affinchè il momento torta (anche il resto ovviamente ma quello in particolarmodo) siano uno dei famosi momenti piacevoli di cui parlavo poco fa!

Per il mio secondo tentativo ho scelto:

Probabilmente una torta a 2 piani con pan di spagna lievitatissimo.

Sicuramente MMF Lilla e zucchero vanigliato color panna.

Rose lilla e Roselline color panna.

Crema da definire

Anzi se mi aiutate mi farebbe mooolto piacere perchè sono indecisa tra una crema semplice (visto che l’MMF è molto dolce non vorrei esagerare con creme troppo sdolcinate) oppure se aromatizzarla a qualcosa… limone, vaniglia, arancia … boh! O se addirittura puntare sulla simil ferrero rocher come la scorsa volta!

….e fatemi un sorriso!!!! :mrgreen:

 

*Bambini*

“Dici: è faticoso frequentare i bambini.

Hai ragione. Aggiungi:perché bisogna mettersi al loro livello, abbassarsi, scendere, piegarsi, farsi piccoli.

Ti sbagli. Non è questo l’aspetto più faticoso.

E’ piuttosto il fatto di essere costretti ad elevarsi, fino all’altezza dei loro sentimenti. Di stiracchiarsi,allungarsi,sollevarsi sulle punte dei piedi. Per non ferirli”

J.Korczac

LA FAVOLA DEL RICCIO

 

Durante l’era glaciale molti animali morirono per il freddo.I ricci se ne accorsero e decisero di unirsi in gruppo e aiutarsi. In questo modo si proteggevano, ma le spine di ognuno ferivano i compagni più vicini che davano calore. Perciò decisero di allontanarsi e iniziarono a congelare e a morire.
Così capirono che o accettavano le spine del compagno vicino oppure sparivano dalla terra e morivano in massa. Con saggezza decisero di tornare tutti insieme. In questo modo impararono a convivere con le piccole ferite che un compagno vicino può causare, dato che la cosa più importante era il calore dell’altro.

Ale, amore mio,  queste storielle sono tutte metafore della vita…. prendine spunto, riflettici su… basta poco per vivere sereni, solo che in questo mondo in cui “tutto gira troppo in fretta che ci si scorda anche di vivere” spesso si da priorità a cose futili. Non fare questo sbaglio. Non seguire la corrente.

DEVI VOLERTI BENE e così imparerai anche a capire di chi fidarti e a scegliere chi vorrai accanto!

Ti amo

Mamma

 

E la prima è fatta!

Prima torta fatta….na mezza schifezz! 😛

Ho fatto un pan di spagna (che è venuto troppo basso secondo me), crema simil ferrero rocher decisamente buono (con ricettina di cookaround che potete trovare qui ) ma alla quale non ho aggiunto le nocciole tostate, nè il maraschino per diversi motivi e  credo di aver fatto benissimo sulla riuscita finale.

Fin qui tutto facile. Poi sono passata al MMF da fondere impastare colorare  modellare… tutta un’altra storia!

Il risultato è stato decente e soddisfacente per essere stata la mia prima volta ma si può decisamente migliorare!!!!

La prossima settimana c’è il compleanno di mia mamma … cercherò di fare meglio.

e tra 2 settimane sarà il mio!!!!!!!!!!! Devo fare prove su prove su prove su prove…… CE LA POSSO FARE! :mrgreen:

ECCOLA QUI! (EVITATE GLI INSULTI GRAZIE!!!)

Voci precedenti più vecchie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: