La nostra vita

Un professore, davanti alla sua classe di filosofia, senza dire parola, prende un barattolo grande e vuoto di maionese e procede a riempirlo con delle palle da golf. Dopo chiede agli studenti se il barattolo è pieno. Gli studenti sono d’accordo e dicono di si. Allora il professore prende una scatola piena di palline di vetro e la versa dentro il barattolo di maionese. Le palline di vetro riempiono gli spazi vuoti tra le palle da golf. Il professore chiede di nuovo agli studenti se il barattolo è pieno e loro rispondono di nuovo di si.

Il professore prende una scatola di sabbia e la versa dentro il barattolo. Ovviamente la sabbia riempie tutti gli spazi vuoti e il professore chiede ancora se il barattolo è pieno. Anche questa volta gli studenti rispondono con un si unanime. Il professore velocemente aggiunge due tazze di caffé al contenuto del barattolo ed effettivamente riempie tutti gli spazi vuoti tra la sabbia. Allora gli studenti si mettono a ridere. Quando la risata finisce il professore dice: “Voglio che vi rendiate conto che questo barattolo rappresenta la vita…Le palle da golf sono le cose importanti come la famiglia, i figli, la salute, gli amici, l’amore, le cose che ci appassionano. Sono cose che, anche se perdessimo tutto e ci restassero solo quelle, le nostre vite sarebbero ancora piene. Le palline di vetro sono le altre cose che ci importano, come il lavoro, la casa, la macchina, ecc. La sabbia è tutto il resto: le piccole cose. Se prima di tutto mettessimo nel barattolo la sabbia, non ci sarebbe posto per le palline di vetro né per le palle da golf. La stessa cosa succede con la vita. Se utilizziamo tutto il nostro tempo ed energia nelle cose piccole, non avremo mai spazio per le cose realmente importanti. Fai attenzione alle cose che sono cruciali per la tua felicità: gioca con i tuoi figli, prenditi il tempo per andare dal medico, vai con il tuo partner a cena, pratica il tuo sport o hobby preferito. Ci sarà sempre tempo per pulire casa, per tagliare le erbacce, per riparare le piccole cose… Occupati prima delle palline da golf, delle cose che realmente ti importano. Stabilisci le tue priorità: il resto è solo sabbia”. Uno degli studenti alza la mano e chiede cosa rappresenti il caffè. Il professore sorride e dice: “Sono contento che tu mi faccia questa domanda. E’ solo per dimostrarvi che non importa quanto occupata possa sembrare la vostra vita, c’è sempre posto per un paio di tazze di caffé con un amico!”.

Annunci

Ogni tanto pausa caffè!!! :-P

Lustrini, paillettes e ricordi

Mi sento quasi una donna di mondo!

Si sono concentrati in questi 3 giorni forse i miei unici 2 appuntamenti mondani dell’anno …

lunedì sera grande fratello live….interessante vedere il backstage (c’ero già stata 4 anni fa) La  marcuzzi è altissima snellissima e bellissima, anche brava per quel che posso dire. bello vedere i retroscena, i meccanismi che si sviluppano durante la puntata ed i collegamenti con la casa. Inebriante il profumo di notorietà che si respira lì dentro… Signorini che adoro…. insomma una bella esperienza… peccato che la puntata l’ho seguita poco perchè con tutti gli applausi che ti obbligano a  fare non si riesce a capire nulla…. ma sono soddisfatta!

Grazie Lallina

…..e stasera al cinema a vedere “RITORNO AL FUTURO” il mitico film bellissimo che è uscito 25 anni fa al cinema e viene oggi festeggiato in diversi cinema d’italia!!! IO C’ERO 25 anni fa e CI SARO’ OGGI! Adoro quel film, l’ho visto un milardo di volte e non mi stancherò mai di rivederlo. E’ stato scritto in modo sublime e realizzato altrettanto egregiamente. Ogni volta che lo guardo scopro qualcosa di nuovo… non vedo l’ora! vado con Ele… altra bellissima compagnia!

Marty aspettami! Stasera torniamo nel futuro insieme!!! ❤ ❤ ❤

Intervista fotografica #03

E’arrivata la stagione delle piogge…

Cosa vi suscita il ticchettio delle gocce d’acqua sul terreno, sulle finestre?

A me mette un pò di malinconia ma mi piace, mi da quell’idea di “COCCOLA” che è un piacere vivere…. mi immagino sdraiata sul divano con i calzettoni cicciotti, coperta da un plaid e con una tazza di qualcosa di buono in mano…ehm… thè alla vaniglia per esempio, qualcosa di dolce che mi consoli… con la mia cucciola addormentata accanto a me… la pioggia a farmi compagnia …e tutto il mondo fuori!

E voi??

Eccomi qui

Sempre indaffarata…c’è mamma a Roma 😛 , 2 giorni a settimana il nuoto del mio pesciolino :mrgreen: , asilo, riunioni a scuola, compleanno di Zia Checca (AUGURIIIII 😉 ), cinema con Ele 🙄 (cattivissimo me), visita immobiliare 😯 ecc…

A casa non ci sto mai e se ci sono devo fare le pulizie x le visite. 😥

L’anno scorso nessun impegno sociale… quest’anno troppi! :mrgreen:

E per non farmi mancare nulla mi sono anche candidata per fare la rappresentante di classe all’asilo! 😕

Ehi ma non sono l’unica ad essere latitante… c’è una moria di post nei blog degli amici!

Way?? mi manchi??? 😀

il blog degli aforismi ha chiuso! 😥

Marco…… anche se bellissimo non sarà ora di cambiare tema al tuo blog???? sta tornando il sereno??? 8)

…….Cristina insomma 6 l’unica diligente! Complimenti! 😉

 

il battito del cuore

Ieri Ale ha fatto l’elettrocardiogramma per il nuoto. E’ stata buonissima e si è fatta monitorare il cuore….

Come era già successo la prima volta durante l’ecografia in gravidanza, vedendo su uno schermo il battito del suo cuoricino, mi sono emozionata e mi sono fermata a riflettere….

Un brivido ha attraversato il mio corpo e ho riprovato un’emozione fortissima che forse solo un genitore può capire…. Dare la vita, portare in grembo un bimbo, sentirsi onnipotente ed apprezzare la perfezione della natura.

Durante la vita quotidiana, presi da mille cose, spesso non ci si ricorda di ringraziare Dio (chiunque e dovunque Lui sia) per averci dato questa eccezionale possibilità di procreare, generare, mettere al mondo e poi AMARE in modo incondizionato un piccolo essere umano.

Genitori non si nasce, si cerca di fare il meglio possibile per limitare i danni che il “vivere una vita” comporta.

Ma troppo poco spesso si riflette sul fatto che se quel cuore batte è un miracolo.

Che bisogna prestare più attenzione a quel miracolo. Difenderlo.

Poi ci guardiamo intorno e la realtà è un’altra. Ci sono individui che non rispettano le regole del gioco. Feriscono, uccidono.

E allora ci sentiamo piccoli, impotenti. Imperfetti.

Il cuore di Sarah non batte più per mano di chi avrebbe dovuto invece proteggerla. Ed è una cosa che non si può umanamente accettare. Non si DEVE accettare.

IO ieri ho “visto” il di mia figlia battere e mi sono sentita VIVA.

Non oso immaginare come possa stare la mamma di Sarah. E prego per lei.  Anche se so che non basta.

September morn

GIORNATE FRENETICHE….

La mia pupattola sta diventando grande ed  è sempre impegnatissima! Io con lei ovviamente!

Per il resto le giornate scorrono veloci, siamo di nuovo a venerdì e non mene sono neanche accorta (p.s. menomale domani mattina finalmente mi riposo).

  • Ieri visita ortottica al policlinico casilino, dove peraltro ho partorito, ed è stato un mezzo suicidio. Tre ore di attesa con un’Alessia scalpitante in mezzo ad una folla di persone imbestialite. CUP stracarico di gente fila fino in America e un solo sportello aperto…. ci hanno risposto che il personale era in ferie e non potevano farci nulla. La visita è stata fatta con tre ore di ritardo e non è servita a molto perchè a detta dell’ortottico Alessia è stata “poco collaborativa”…. Non è che per caso tu brutto cretino incompetente non avevi pazienza con una bimba di tre anni per farla collaborare a mettere in modo esatto quel benedetto cartoncino a forma di E o di M o di W o di 3 ???… vedetela come vi pare… fatto sta che alla seconda visita ancora non sono stati capaci di dirmi se mia figlia ha qualche problema di astigmatismo…. e abbiamo rimandato tutto alla prossima visita da concordare col CUP (6/7 mesi forse  saranno sufficienti a smaltire la coda!)

Vabbè … l’unica cosa che ho capito è che non c’è urgenza. E questo mi rincuora.

  • L’asilo va alla grande! Ale è innamoratissima delle sue due maestre (tutte e due!!!) e l’altro giorno ha voluto portare ad entrambe un disegno dove ha detto che sopra c’era scritto “maestra ti voglio bene”…. Con i compagni sembra andare d’accordo anche se è irrequieta come al solito e poi ha già l’amichetta del con la quale è stato amore a prima vista! Si chiama GIULIA e si sono scelte a vicenda! Mi fanno così tenerezza! La mattina non vede l’ora di correre all’asilo e piange se le dico che non si va perchè magari è sabato o ad es. l’altro giorno per la visita!
  • E poi c’è il NUOTO ! Altra new entry della quale vado fierissima come mamma! A lei piace tantissimo sguazzare in piscina con il maestro Mario e gli amichetti ed io sono contenta perchè finalmente usciamo un pò di casa senza impazzire dietro a lei! Però quanto è stancanteeee!!!! 🙂

La mia vita insomma in questo periodo è completamente assorbita dalla sua…. da tutte le novità che questo Settembre ci ha riservato!

Decisamente positive direi!

Solo che la sera sono uno straccio e trovo poco tempo per dedicarmi a me stessa…è il rovescio della medaglia ma per ora mi va benissimo così!

September morning
Still can make me feel that way

Voci precedenti più vecchie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: