Facciamo un pò di spesa?

“In un grande magazzino una volta al mese, spingere un carrello pieno sotto braccio a te e parlar di surgelati, rincarati far la coda mentre sento che ti appoggi a me…. perchè no? “

Anche una cosa semplice semplice come fare la spesa per me è impossibile.

O meglio non è umanamente possibile farla da sola con Alessia.

Non mi ascolta. Non ho neanche un briciolo di autorità su di lei e non riesco a risolvere in NESSUNA MANIERA. Le ho provate tutte. Con dolcezza con punizioni con sberle anche… NIENTE. Non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire! e lei non ne ha la minima intenzione!

Detto questo, oggi dovevo fare un pò di spesa e  non avrei sicuramente potuto se non fossero passati da me i miei suoceri e non mi avessero accompagnata. Mi fa un enorme piacere però vedere che anche loro perdono la pazienza con lei! 😕

A volte, anzi spesso, penso di non essere all’altezza io come mamma, di non essere in grado di insegnarle l’educazione e mi interrogo…

Poi mi rispondo, relazionandomi col resto del mondo…

Chi la conosce infatti mi capisce, Alessia è una bimba iperattiva, curiosa, ama vivere ed imparare, ama essere libera ed indipendente, già a tre anni. E questo interferisce con la mia educazione. Non ha il senso del pericolo e non ha nessuna intenzione di stare alle regole del vivere comune. Io la definisco anarchica. ed è così.

Il mio ruolo di mamma però non si concilia con questo carattere ribelle. ed è quasi impossibile farmi dare retta….

L’espressione massima di questa esasperata autogestione si vede al SUPERMERCATO.

Di solito riesco a tenerla leggermente a bada legandola nel passeggino. Al supermercato da sola non posso perchè o spingo il passeggino o prendo il carrello.

Lei nel seggiolino del carrello non ci vuole assolutamente stare quindi non c’è soluzione. Vuole camminare. Ma appena giro gli occhi non c’è più…

La soluzione più plausibile alla questione SUPERMERCATO è stata la barricata.

Si, mi sono barricata in casa e non esco se non accompagnata da qualcuno oppure per raggiungere qualcuno che all’arrivo mi aiuti a tenerla a bada.

Confido nell’asilo, a settembre prossimo, che stabilisca un pò di regole …e cercherò di imparare qualcosa anch’io da loro.

Quanto è difficile essere genitori… e quanto è stata brava mia mamma ad insegnarmi a vivere!

Ale mi fai penare ma quanto ti amo!!!!

Annunci

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. cristina betti
    Lug 13, 2010 @ 23:33:27

    Ciao Bibby
    resisti, vedrai che a settembre tutto cambierà, potrai fare la spesa al mattino, le pulizie, le commissioni e se ti organizzi vedrai che avrai anche il tempo per leggere oltre che per scrivere sul tuo blog, continua a farlo!
    Piccolo consiglio da mamma e da cassiera, va bene l’anarchia ma non la dittatura su di te, al limite vai a fare la spesa da sola fino a quando ha un anno in più e poi le spieghi bene che non si può comprare qualcosa tutte le volte e che è inutile che faccia le bizze, mi raccomando, deve essere davvero inutile, non cedere!
    fai una cosa, visto che hai dei suoceri volenterosi, lascia la bimba un paio di ore e vai a fare la spesa da sola, così unisci dovere e piacere…

    Rispondi

  2. bibbi77
    Lug 14, 2010 @ 13:41:04

    Eccomi… come volevasi dimostrare ti avevo scritto una bella risposta, lunga lunga e ragionata… e mi son distratta un attimo… Ale si è messa al pc ed è andato tutto in fumo… ha cliccato su non so cosa e mi sono persa la mia bella risposta!
    Ricomincio!
    Ciao Cristina, innanzitutto benvenuta nel mio blog!
    Ti dicevo che i miei suoceri non possono tenerla perchè mia suocera lavora tutto il giorno e mio suocero è in pensione ma non mi fido molto a lasciargliela. Potrebbero nel WE ma a quel punto c’è mio marito e vado con lui a fare quello che c’è da fare.
    Per quanto riguarda la dittatura hai ragione, ma per non farla comandare e rendere le sue bizze inutili devo solo urlare urlare urlare… e di rimando lei urla urla urla… sembriamo 2 pazze e mi vergogno anche perchè se non la lascio andare dove vuole si butta anche perterra e tutti la guardano. 😕
    In fondo andando il sabato ho risolto tutti i problemi ma non riuscire a gestirla mi rende frustrata.
    Grazie di nuovo per questa tua incursione nel blog e spero a presto!
    Barbara

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: